Riduzione del seno maschile

Perché si forma il seno maschile?

Il seno maschile inteso come tessuto ghiandolare mammario non è normale. Quando si forma un seno vero, bisogna approfondire le cause perché potrebbe essere causato da diverse patologie, alcune delle quali anche di una certa gravità. Fortunatamente quasi sempre si tratta di un anomalo sviluppo della ghiandola mammaria senza altre conseguenze o cause.

A volte il seno maschile non è niente altro che un accumulo adiposo che si viene a formare in corrispondenza della zona pettorale. Di solito questo è causato dal sovrappeso o addirittura obesità.

Correzione con la chirurgia

La riduzione del seno maschile (ginecomastia) è l’ intervento di chirurgia estetica mammaria che rimuove l’ accumulo adiposo sul seno e la ghiandola anomalamente sviluppata negli uomini. Si tratta di un inestetismo che può giungere addirittura a creare problemi interpersonali al paziente di sesso maschile e che esige quindi di essere sistemato chirurgicamente. E’ un intervento di chirurgia estetica molto semplice che non deve in assoluto terrorizzare il paziente che la necessita.

La tecnica della ginecomastia

L’ intervento di chirurgia del seno maschile viene effettuata in anestesia locale aspirando il grasso di troppo attraverso delle piccole cannule inserite in ferite appositamente create in punti non visibili. Contestualmente la ghiandola mammaria anomalamente cresciuta verrà rimossa attraverso una piccola incisione infra areolare. Raramente possono accadere effetto indesiderato come dei piccoli avvallamenti, modificazione del colore cutaneo della zona operata, nonché una particolare ipersensibilità. La durata dell’operazione è di circa 20 minuti.

La parte trattata viene fasciata con un bendaggio elastico che viene rimosso dopo una settimana. La durata totale della convalescenza si aggira intorno ai 12 giorni. E’ suggerita la sottomissione ad un ciclo di linfodrenaggio per evitare ecchimosi. Per un mese e mezzo dopo l’ intervento è consigliato evitare l’esposizione solare.

Il costo di una ginecomastia di solito oscilla tra tremila e cinquemila euro in relazione alla correzione chirurgica che sarà opportuno attuare. Gli esiti della plastica al seno maschile sono durevoli. Per poter vederli bisognerà attendere in ogni caso 3 o 4 settimane. La zona si sgongfio poco a poco.